E' importante quello che dici o come lo dici?


Un'analisi sperimentale sugli effetti del wording negli inviti on-line per le indagini via web (CAWI).

Nel Volume 26, numero 2, Estate 2014 dell'International Journal of Public Opinion Research, Zoltan Fakekas, Mattew T. Wall e Andre Krouwel pubblicano un esperimento in cui sottopongono 8 differenti versioni della Letter in Advance per testare gli effetti della combinazione di 3 differenti dimensioni semantico-concettuali sulla disponibilità a collaborare alla compilazione di un questionario online CAWI. Le 8 diverse versioni sortiscono dalle possibili combinazioni di triadi di queste sei dimensioni:
  1. altruismo vs egoismo;
  2. semplicita' vs complessita';
  3. informale vs formale.

Inoltre, l'efficacia di queste diverse combinazioni viene testata anche nel confronto tra soggetti che hanno gia' risposto a dei questionari e soggetti che non hanno mai risposto a dei questionari. I risultati dell'esperimento possono riassumersi in due punti essenziali:

  • l'utilizzo delle differenti combinazioni non incide sul Response Rate dei soggetti che avevano già risposto a dei questionari;
  • le combinazioni in cui sono presenti la dimensione della semplicita' e quella dell'altruismo aumentano il Response Rate nei soggetti che non hanno mai risposto a dei questionari.

Buon lavoro a tutti

Esperimento sul panel

CAWI verso CATI

Alcuni nostri clienti

Visitatori

Abbiamo 20 visitatori e nessun utente online

Revolution Now

Copyright Demetra opinioni.net s.r.l. sotto Free Documentation License
Sito realizzato con Joomla

I cookies ci aiutano a offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookies.